Conosciamo Firefox

Se siete arrivati su questo sito avete utilizzato un  BROWSER, esistono diversi browser in circolazione.

Il più utilizzato è sicuramente il “blasonato” $Esploratore della $MicroMorbido.
Per molti di voi sarà uno shock sapere che $Esploratore si è ispirato ad un progetto free ed open per tutte le migliorie apportate in questi anni.
All’inizio si parlava di MOZILLA, ora invece si parla del suo “figlioletto” Mozilla Firefox o più semplicemente FIREFOX.

Senza addentrami nella parte tecnica mi limito a dire che $Esploratore, a mio avviso, ha ancora molta strada da fare anche solo per avvicinarsi alle potenzialità di Firefox.

E’ difficile spiegare perchè preferisco Firefox a chi ancora non lo ha provato.

Per prima cosa le “tabelle” (che solo ora ha introdotto $Esploratore 7) che permettono di aprire più siti web nella stessa finestra senza dover cercare il sito tra le 200 finestre che si aprono sul desktop.

Le Estensioni che sono dei veri e propri programmi ultraleggeri che si installano in firefox e ne migliorano l’usabilità e le funzionalità.
Di base una installazione di firefox è un browser normale, veloce e funzionale; con le Estensioni si può trasformare Firefox in uno strumento da ufficio completo, gradevole e completamente integrato con il web la rete locale o con le applicazioni installate sul proprio pc.
Per accedere alle Estensioni: da firefox: Strumenti->componenti aggiuntivi – si apre una finestra che permette la gestione (premendo “Estensioni”) o  una “ricerca veloce” (premendo “esplora”) delle estensioni.

I Plugin che facilitano l’interazione con alcuni formati e NON sono strettamente dipendenti dalle installazioni globali del pc, ma vivono di “vita propria”; sono inoltre facilmente installabili, disinstallabili e semplicemente disabilitabili.
Per accedere ai Plugin: da firefox: Strumenti->componenti aggiuntivi – si apre una finestra che permette la gestione (premendo “Plugin”)

I Temi che permettono di cambiare radicalmente l’aspetto grafico di Firefox rendendolo completamente integrato nelle diverse personalizzazioni.
Per accedere Temi: da firefox: Strumenti->componenti aggiuntivi – si apre una finestra che permette la gestione (premendo “Temi”)

Non bisogna trascurare altri 2 fattori che a mio avviso sono fondamentali, è
Platform Indipendent: Esiste firefox per tutti i sistemi operativi, questo vuol dire che si può avere lo stesso browser (con le stesse impostaizoni) perfettamente funzionante in ambienti diversi. Esempio di uno scenario “classico”: In ufficio si ha un pc con Mac  uno con Liux ed uno con Windows, a casa si ha un Windows (perchè ancora non si conosce bene linux…). Si può tranquillamente installare firefox su tutti i pc poi con una semplice estensione è possibile mantenere “allineati” i bookmar (per esempio) su tutti i pc.

Gestisce i PROFILI: Sul pc di casa abbiamo un solo account (si accende e basta senza dover selezionare il “proprietario”) ma io ho i mie necessita e preferenze (bookmark, estensioni, temi) e mia moglie, sorella, fratello, amico, etc.. ha altre necessità. Firefox può partire con dei “compartimenti stagni” chiamati profili. Ogni persona può avere il suo profilo con le sue impostazioni.

Hum… forse mi sto dilungando troppo per un articoletto su un blog.
Per ora mi fermo, e prossimamente farò altri articoli con le estensioni che preferisco.

Annunci

One Response to Conosciamo Firefox

  1. […] scritto nel post precedente Firefox è altamente […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: