Rednotebook un “blocco note evoluto”

Stavo girando per la rete leggendo novità ed altro e la mia attenzione è stata catturata da questo ARTICOLO che parlava di un blocco note che permette la gestione di Tag e l’inserimento di ipertesto ed immagini…

Sono rimasto incuriosito ed ho deciso di provarlo, in fondo solitamente io uro gedit per tutto, però sono curioso di  provare qualcosa che sia più di gedit e meno di Writer.

Senza indugio sono andato sul sito del progetto

Rednotebook

Naturalmente è presente la procedura per aggiungere direttamente il repository per ubuntu (oramai mi sembra strano quando non la trovo..) ecco il link alla PROCEDURA riporto comunque i comandi principali suggeriti per la shell:

sduo gedit /etc/apt/source.list

andare in fondo al file aggiungere

#Rednote repo
deb http://robin.powdarrmonkey.net/ubuntu jaunty/

Salvare e chiudere, poi
sudo apt-key adv --keyserver pgp.mit.edu --recv-key FF95D333
sudo apt-get update
sudo apt-get install rednotebook

Il programma sarà presente nella sezione “ufficio” delle applicazioni.

Appena installato ho provato a lanciarlo e….nulla…. mi sono quindi affidato alla mia amata “shell” 😀

Apro un terminale e lancio rednotebook … i messaggi di errore mi fanno capire che manca la cartella .rednotebook nella mia home (sarà un bug?) comunque da terminale (al posto di nomeutente mettere il propio):

mkdir /home/nomeutente/.rednotebook

riprovo ed ora sembra andare tutto alla grande…non mi resta che testarlo!!

😀

Se lo provate postatemi i pareri!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: