Poi si domandano ….

perchè sono cresciuto così…
Ieri scambiavo messaggi con un amico e mi sono ritornati alla mente soavi ricordi…

Ragazzi (degli anni 80) vi ricordate i nostri cartoni animati?
Altro che Power rangers, Mermaid melodies o simi….altro che soap opera animate….
Ecco per tutti un assaggio di quello che ci ha cresciuto…
Vi ricordate BEM?

Wikipedia: Bem il mostro umano

La Sigla

Il Testo della canzone:
(se non ricordo male cantava Nico Fidenco)
Mi permetto di invogliarvi a leggerlo anticipando un piccolo estratto:
“Arriva Bem nemico del mal,
che in bocca tien mille pugnal.
Solo tre dita, due occhi di ghiaccio,
sessanta vipere sopra ogni braccio.
Dell’assassino lui fa un macello,
lo pesta a sangue con un randello
.”

Ed ecco il testo completo:

“Notte bianca di spavento,
notte nera di terrore
acqua pioggia neve e vento…
lampi e tuoni di furore.

Con un rantolo agghiacciante
l’assassino col coltello
squarta e taglia ad ogni istante…
chiunque incontra nel castello.

Ma dal mondo dell’orrore
dove il cielo è sempre nero
piomba il figlio del mistero
più veloce del pensiero (del pensiero)

Arriva Bem nemico del mal,
che in bocca tien mille pugnal.
Solo tre dita, due occhi di ghiaccio,
sessanta vipere sopra ogni braccio.
Dell’assassino lui fa un macello,
lo pesta a sangue con un randello.

Notte bianca di spavento,
notte nera di terrore
acqua pioggia neve e vento…
lampi e tuoni di furore.

S’ode un passo strascicato,
s’ode un colpo di martello
scende a terra l’impiccato…
dove tocca fa un macello.

Ma dal mondo dell’orrore
dove il cielo è sempre nero
piomba il figlio del mistero
più veloce del pensiero (del pensiero)

Arriva Bem nemico del mal,
che in bocca tien mille pugnal.
Ha squame verdi sopra la pelle,
lingue di fiamme sopra le spalle.
Dell’impiccato lui fa un fagotto,
lo pesta a sangue con un cazzotto.

Notte bianca di spavento, notte nera di terrore
acqua pioggia neve e vento…
lampi e tuoni di furore…
lampi e tuoni di furore…
lampi e tuoni di furore…”

Ora sapete con che razza di psicopatici avete a che fare quando vi trovate a discutere con qualcuno che ha vissuto l’infanzia negli anni 80.

😀

Annunci

2 Responses to Poi si domandano ….

  1. spigolo ha detto:

    Per non parlare dei figli degli anni 80 che guardavano l’uomo tigre per imparare nuove tecniche da provare sui compagni di classe il giorno dopo…

  2. […] cresciuti così….Anni 80 parte 2 A seguito del mio post “poi si domano perchè siamo cresciuti così” mi è stato fatto notare da un ragazzo che “anche oggi ci sono cartoni cattivi pensa ad […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: