Zuccotto per bambini

Eccomi di nuovo qui a scrivere di ….dolci!

L’altro giorno ho dovuto preparare rapidamente un dolce che fosse adatto ai bambini…

Ho controllato cosa avevo in casa e mi sono ricordato di un pan di spagna acquistato tempo addietro.

Nel frigo faceva capolino una vagonata di ricotta e…. ok facciamo uno zuccotto!

Ingredienti:
Pan di spagna
Succo di frutta per bagnarlo (nel mio caso un “mangia e bevi al mirtillo e fragola”)
Ricotta (un kg circa)
Gocce di cioccolato (circa 4 cucchiai)
Zucchero a velo (circa 4 cucchiai pieni)

Glassatura
Cioccolato fondente (100g circa)
Burro (50g circa)
Panna (50g circa)

Andiamo a cominciare!

Ho preso una terrina in pirex (che solitamente uso per il microonde) e l’ho foderata di pan di spagna bagnato con succo di frutta.

Mescolare la ricotta con lo zucchero a velo quando è ben amalgamato aggiungere le gocce di cioccolato.

Fare un primo strato di ricotta, interporre pan di spagna imbibito di succo e versare la ricotta rimanente.


Chiudere il tutto con il restante pan di spagna.

In tutto credo di non aver impiegato più di 10 minuti. 😉

Visto che mi serviva il giorno dopo l’ho messo in frigo a riposare.

Vista la golosaggine dei commensali (ed i buchi che avevo lasciato) ho pensato di coprire il tutto con del cioccolato, abbondando e lasciandolo “grezzo” in modo che non avesse un aspetto “precisino” ma (non si adattava alla serata) e che quindi la cioccolata in eccesso colasse ai lati. Mentre la facevo sono andato a “sentimento” ma le dosi segnalate sono indicativamente giuste e permettono di avere una crema di cioccolato spalmabile.


Il procedimento è semplicissimo…ho fuso della cioccolata fondente nel microonde e vi ho aggiunto il burro e la panna (quella liquida da montare).

Tempo impiegato per coprire il tutto circa 6 minuti.
Fatto questo l’ho riposto in frigo fino a poco prima del taglio.

Rimane inteso che la “bagna” per il pan di spagna deve piacere! A me piace il contrasto dolce-aspro ma se avete altri gusti potreste cambiare il succo di frutta oppure allungarlo con acqua e zucchero.
Altra opzione è usare una sorta di tisana alla cannella etc…il limite è la fantasia!

😀

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: